Strana Maicii Domnului şi Sf. Cruce

Strana Maicii sedia ergonomica  din lemn de tei şi Sf. Cruce din lemn de frasin.poltrona ergonomica

Come usare l'ellittica

 

Strumenti di allenamento ellittica, chiamati di solito"ellittiche", un dispositivo per l'allenamento incrociato si pensa per simulare il movimento della camminata, della corsa, movimento, camminare, correre, salire le scale, e in alcuni casi anche lo sci di fondo. Ellittica spesso ridurre la pressione esercitata sul loro articolazioni, che possono verificarsi a seguito di esercizi come la corsa o salire le scale. La maggior parte ellittica consente di controllare l'intensità dei tuoi allenamenti controllando la resistenza e il livello di inclinazione della macchina. Per utilizzare in modo efficace ellittica, è necessario prima sapere che posizione prendere, e quindi imparare a eseguire gli stessi esercizi per assicurarti di svolgere allenamenti produttivi. 
configurare le impostazioni ellittica per aumentare l'intensità dell'allenamento tosaerbe
Aumenta la resistenza per il pedale più difficile e per far lavorare i muscoli delle gambe e polpacci.
Aumenta la pendenza per far lavorare la parte posteriore delle cosce e glutei, e per simulare il movimento salire le scale o camminare in salita.
I movimenti sul ellittica devono essere fluidi e continui per la massima efficienza.
una volta per uno strumento importante per mantenere una corretta postura. I piedi vanno posizionati sulle apposite guide posizione allineata che e fianchi. La schiena, a sua volta, non deve essere stretto ma in posizione neutra, cioè morbida e pronta a reagire agli stimoli. È necessario tenere le spalle basse, anche quando il braccio è piegato, in modo da non alterare la spina dorsale e non causare uno squilibrio nelle ossa. Dopo l'inizio di esercizio, è bene per continuare il movimento fluido e preciso, alternando il livello di intensità di sforzo macchine offerti. Alternando l'attrito con il livello 1 o 2 i livelli 3 e 4 per le micro segmenti di pochi minuti, è possibile scolpire gli arti e avere glutei sodi, braccia toniche e belle gambe, per mostrare.
come altri strumenti per l'home fitness, i risultati migliori vengono quando si rispetta il proprio corpo e utilizzare lo strumento in modo corretto.
Dopo le smagliature bene fare un breve riscaldamento sul ellittica, cioè pochi minuti a bassissima intensità.
l'intensità e la durata dell'allenamento reale devono variare a seconda della preparazione fisica di ciascuno. Se poi l'obiettivo è quello di dimagrire con l'ellittica, allora si può continuare a chiedere l'intensità medio-bassa è stabile almeno 35 minuti. E' un grande allenamento brucia grassi!
a prescindere dal livello di preparazione atletica sdraietta offerte e allenamento, per, non dimenticare mai un po' di stretching alla fine. Per ottenere risultati è bene allenarsi in media 3 volte a settimana o comunque cercare di mantenere costante durante l'esercizio.
Di solito si inizia la sessione con un ritmo lento e a bassa resistenza e quindi aumentare la forza e il tempo di lavoro. Essendo uno strumento complesso le sessioni iniziali devono avere una durata di quindici-venti minuti per poi avere quaranta-cinquanta minuti nel corso del tempo. Verso la fine dell'allenamento, ricordate, per rallentare in modo graduato e per non interrompere bruscamente il movimento per permettere al corpo di abituarsi.

Un interviu acordat pentru pagina oficială a Mitropoliei Chişinăului, www.mitropolia.md

Interviu cu Ioan Şchiopu, maestru în sculptură bisericească, unul din cei mai tineri şi apreciaţi sculptori de mobilier religios din România

Maestrul Ioan Şchiopu: Pentru mine toate lucrările pe care le-am realizat sunt importante indiferent de mărime sau timpul acordat efectuării. Nădăjduiesc ca pe viitor să înfrumuseţez cu lucrările mele şi bisericile fraţilor noştri din Republica Moldova.

De unde vine maestrul Ioan Şchiopu?

Ioan Şchiopu vine din satul Slătioara, comuna Râşca, jud. Suceava, sat vestit prin Mitropolia creştinilor ortodocşi de stil vechi din România, dar şi prin oameni de bună credinţă, gospodari harnici şi iubitori de Patrie. Citește continuarea

Mobilier bisericesc. Ultimele lucrări